Alliance Cicatrici
Colifagina S
Forum Infettivologico
Xagena Newsletter

Cancro al polmone non-a piccole cellule con mutazione di KRAS, già trattato: sopravvivenza globale con Sotorasib di 12.5 mesi


I risultati dello studio clinico di fase II CodeBreaK 100, per la valutazione della terapia con Sotorasib ( Lumakras ) nei pazienti con cancro al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ), precedentemente trattati, sono stati pubblicati su The New England Journal of Medicine ( NEJM ).
Sono stati comunicati nuovi dati sulla sopravvivenza globale ( OS ), sulla durata della risposta ( DoR ) e i risultati delle analisi esplorative dei sottogruppi di pazienti.

Sotorasib ha dimostrato una sopravvivenza globale mediana di 12.5 mesi in 124 pazienti trattati almeno con una precedente terapia sistemica ( cut-off dei dati al 15 marzo 2021 ).

I risultati hanno confermato un tasso di risposta obiettiva ( ORR ) del 37.1%, una durata mediana della risposta di 11.1 mesi e un tasso di controllo della malattia ( DCR ) dell'80.6%, con un ulteriore paziente che ha ottenuto una risposta completa ( portando il totale a 4 risposte complete e 42 risposte parziali ) rispetto ai risultati precedentemente riportati.

I risultati pubblicati su NEJM sono una ulteriore conferma delle risposte profonde e durature ottenute da Sotorasib durante il programma di sperimentazione clinica CodeBreaK, il più avanzato programma di sperimentazione clinica su un tumore con mutazione KRAS-G12C e con il follow-up più lungo.

Nelle analisi esplorative, è stata osservata una risposta incoraggiante del tumore a Sotorasib in diversi sottogruppi di biomarcatori, inclusi sottogruppi di pazienti stratificati per livelli di espressione di PD-L1 al basale e con mutazione STK11.
Nei sottogruppi di pazienti distinti in base all'espressione di PD-L1 al basale ( n=86 ), la risposta e la riduzione del tumore sono state osservate nell'intervallo dei livelli di espressione di PD-L1 al basale, con un tasso di risposta del 48% per il gruppo negativo a PD-L1 ( TPS inferiore a 1% ).
Una migliore efficacia con Sotorasib è stata osservata nel gruppo con co-mutazioni STK11 e KEAP1 ( n=22 ) con una sopravvivenza mediana senza progressione di 11.0 mesi e sopravvivenza mediana globale di 15.3 mesi.

KRAS è sempre stato uno dei target terapeutici più impegnativi nella ricerca sul cancro; i risultati con Sotorasib cambiano la pratica clinica e danno speranza ai pazienti affetti da tumore polmonare non a piccole cellule con la mutazione KRAS-G12C che in precedenza non avevano opzioni terapeutiche mirate a disposizione.

Lumakras ha ottenuto l’autorizzazione da parte dell'Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ), nel maggio 2021, per il trattamento dei pazienti adulti con cancro al polmone non-a-piccole cellule localmente avanzato o metastatico con mutazione KRAS-G12C, che hanno ricevuto almeno una precedente terapia sistemica.
Sotorasib ha ricevuto un'autorizzazione accelerata in base al tasso di risposta globale e alla durata della risposta.
L'approvazione per questa indicazione è subordinata alla verifica e alla descrizione del beneficio clinico in uno o più studi di conferma. ( Xagena Medicina )

Fonte: ASCO ( American Society of Clinical Oncology ) Annual Meeting, 2021

Xagena_Salute_2021


Aggiornamenti in Oncologia by Xagena: OncologiaMedica.net & OncologiaOnline.net & OncoPneumologia.it



Indietro