XagenaNewsletter
Xagena Mappa
Medical Meeting
Gastrobase.it

Capsulight , una piccola capsula a LED da ingerire per eradicare l’Helicobacter pylori



L’Helicobacter pylori è un batterio gram-negativo, acido-tollerante, il cui habitat ideale è il muco gastrico situato nello stomaco. La resistenza a un pH di 1-2 è conferita dalla produzione dell'enzima ureasi che crea attorno al batterio un microambiente compatibile con la sua esistenza.

La maggior parte delle persone ne è portatrice, ma un buon equilibrio fra potere patogeno del microrganismo e difese immunitarie del soggetto normalmente garantisce un'adeguata protezione.
Tuttavia, il batterio può produrre sostanze che causano danni alle cellule e con il tempo possono sopraggiungere gastrite e ulcera.
L’Helicobacter pylori è ritenuto essere un fattore di rischio per il tumore gastrico.

La terapia antibiotica e la terapia fotodinamica ( quest’ultima ancora in fase di sperimentazione ) rappresentano i trattamenti in grado di debellare l’Helicobacter pylori.

L’efficacia della terapia antibiotica è bassa, e in molti casi si instaura antibiotico-resistenza.

Capsulight unisce la semplicità del trattamento farmacologico all’efficacia della terapia fotodinamica.
Una piccola capsula al LED, usa e getta, emette una luce di lunghezza d’onda specifica per avere la maggiore efficacia nel trattamento dell’Helicobacter attraverso luce rossa e blu.
L’idea ha preso avvio presso l’Università di Firenze e portata avanti in collaborazione con la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

Oltre il 30% della popolazione è positiva all’Helicobacter pylori.

Le prove sperimentali in vitro hanno confermato che Capsulight eradica il batterio nel 96% dei casi.

ProBiomedica si occupa di capsule endoscopiche wireless, sistemi di locomozione per dispositivi medici, robotica chirurgica, fisica e fotonica. ( Xagena Medicina )

Fonte: ProBiomedica, 2017

Xagena_Salute_2017


Per approfondimenti: Gastroenterologia.net http://www.gastroenterologia.net/



Indietro