Xagena Mappa
Medical Meeting
Cardiobase
Ematobase.it

Sollevatori di pesi: l'uso prolungato di steroidi androgeni anabolizzanti è associato a disfunzione ventricolare sistolica



Solo recentemente studi clinici hanno dimostrato che l'uso di steroidi androgeni anabolizzanti può causare gravi effetti avversi cardiovascolari.

Uno studio ha preso in esame gli effetti dell'uso di steroidi androgeni anabolizzanti a lungo termine sulla funzione sistolica del ventricolo sinistro, valutando le dimensioni, lo spessore, la massa e la funzione del cuore nei sollevatori di pesi maschili.

Dallo studio è emerso che l'uso illegale di steroidi è associato a una serie di effetti preoccupanti a livello cardiaco.
E' stato dimostrato che i sollevatori di pesi che utilizzano gli steroidi androgeni anabolizzanti hanno un muscolo cardiaco più spesso e una ridotta capacità di contrarre le camere ventricolari del cuore durante un ciclo cardiaco.
Le alterate contrazioni cardiache sono associate a mortalità più elevata.

L'indagine fa parte di un' ampia ricerca multidisciplinare sull'uso degli steroidi androgeni anabolizzanti, che comprende studi sull'imaging cerebrale, le funzioni cognitive, psicologiche e altre funzioni cardiovascolari.

Sono stati arruolati 100 sollevatori di pesi di sesso maschile senza differenze di età o indice di peso corporeo ( BMI ) tra i due gruppi; 58 con più di un anno di uso cumulativo di steroidi androgeni anabolizzanti e 42 che non facevano uso di steroidi.

Le dimensioni, lo spessore, la massa e la funzione del cuore sono state misurate mediante ecocardiografia, e la frazione di eiezione, che misura la quantità di sangue che il ventricolo sinistro pompa a ogni contrazione.

I sollevatori di pesi che facevano uso di steroidi androgeni anabolizzanti avevano un muscolo cardiaco più spesso; in media il setto interventricolare è risultato più spesso di 2 mm.
Anche la parete posteriore del ventricolo sinistro era, in media, 1.2 mm più spessa nel gruppo che assumeva steroidi.

Il gruppo steroidi ha anche mostrato una ridotta capacità di contrarre le camere ventricolari del cuore durante un ciclo cardiaco.
Sia la frazione di eiezione che lo strain globale longitudinale del ventricolo sono diminuiti nei sollevatori di pesi esposti agli steroidi androgeni anabolizzanti, rispetto al gruppo non-steroidi, in media 49% versus 53% e -15.6% vs -18.3%.

Solo una minoranza di utilizzatori di steroidi nel campione ha manifestato sintomi cardiovascolari correlati all' uso di steroidi androgeni anabolizzanti.
L'uso continuo e a lungo termine di steroidi androgeni anabolizzanti potrebbe rivelarsi un killer silenzioso.
Sono noti diversi casi di sollevatori di pesi che assumono steroidi androgeni anabolizzanti che muoiono o sono ricoverati in ospedale, a causa di infarto miocardico o di aritmie potenzialmente letali. ( Xagena Medicina )

Fonte: European Society of Cardiology ( ESC ) Congress, 2019

Xagena_Salute_2019


Per aggiornamenti in Cardiologia: Cardiologia.net .net https://www.cardiologia.net/



Indietro