Xagena Mappa
Medical Meeting
XagenaNewsletter
Farmaexplorer.it

Tecentriq associato ad Avastin come terapia fortemente innovativa nell'epatocarcinoma



Tecentriq ( Atezolizumab ), in associazione a Bevacizumab ( Avastin ), ha ricevuto dall'Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) la designazione di breakthrough therapy ( terapia fortemente innovativa ) nel trattamento del carcinoma epatocellulare avanzato o metastatico in prima linea.
La designazione si basa sui dati tratti da uno studio di fase Ib volto a valutare la sicurezza e l’attività clinica dell’associazione Atezolizumab e Bevacizumab.

I dati dello studio di fase Ib sull’epatocarcinoma sono stati presentati in occasione del Congresso dell’American Society of Clinical Oncology ( ASCO ).
Questi dati hanno evidenziato che, dopo un follow-up mediano di 10.3 mesi, sono state osservate delle risposte ( valutate da un Comitato di revisione indipendente secondo i criteri RECIST v1.1 ) in 15 ( 65% ) pazienti valutabili per l’efficacia su 23.

Le risposte sono state registrate in tutti i sottogruppi, compresi quelli definiti in base alla causa della malattia ( eziologia: epatite B, epatite C ed epatite non-virale ), regione geografica ( Asia, escluso Giappone o Giappone / USA ), livelli basali di alfa fetoproteina ( alti / bassi ) o diffusione del tumore al di fuori del fegato ( sì / no ).

La valutazione degli sperimentatori secondo i criteri RECIST v1.1 ha dimostrato un tasso di risposta del 61% ( 14 pazienti su 23 ).

In seguito a un follow-up mediano di 10.3 mesi, la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ), la durata della risposta ( DOR ), il tempo alla progressione ( TTP ) e la sopravvivenza globale ( OS ) mediani non sono stati ancora raggiunti.

Nella popolazione valutabile per la sicurezza ( n=43 ), il 28% dei pazienti ( n=12 ) ha manifestato eventi avversi correlati al trattamento di grado 3-4, mentre non è stato osservato alcun evento avverso correlato al trattamento di grado 5.

Non sono stati identificati nuovi segnali di sicurezza al di là dei profili di sicurezza consolidati dei singoli medicinali. ( Xagena Medicina )

Fonte: Roche, 2018

Xagena_Salute_2018


Per approfondimenti sull'Epatocarcoma: OncologiaMedica.net https://oncologiamedica.net/



Indietro